DOLCI/ LIEVITATI/ NELLA MIA CUCINA

Panini dolci con gocce di cioccolato

Panini dolci con gocce di cioccolato

Finalmente trovo il tempo per pubblicare questa ricetta. So che alcuni di voi l’aspettavano da un po’, ma sono state due settimane molto impegnative e la sera arrivavo a casa troppo stanca per pensare di mettermi al PC 🙁

Panini con gocce di cioccolato

Ma ora veniamo a questi deliziosi, gustosi e soffici panini. Non so se avete già capito che per me il rito della colazione è un momento importante al quale non posso e non devo rinunciare. Allontana lo stress del risveglio e mi prepara ad affrontare la giornata. Amo farla in tutti i modi, dolce o salata, a casa o al bar.  Quando sono a casa, soprattutto la domenica mattina (l’unico giorno della settimana in cui mio marito ed io facciamo colazione insieme), amo farla con un dolce home-made, e questi paninetti con gocce di cioccolato sono stati una bella scoperta ^_^
Tra l’altro grazie a questa ricetta ho anche scoperto come fare il latticello in casa, ovvero lavorando la panna fresca fino a farla impazzire e poi separando con un colino il burro dal latticello per l’appunto.
Anche per questa ricetta ho usato il mio preziosissimo lievito madre.

Panini dolci con gocce di cioccolato

5.0 from 1 reviews
Panini dolci con gocce di cioccolato
Author: 
 
Per 10 panini da circa 80 g
Ingredients
  • 350 g di farina 00
  • 190 g di latticello
  • 130 g di pasta madre rinfrescata
  • 60 g di zucchero
  • 5 g di sale
  • 45 g di burro
  • 110 g di gocce di cioccolato fondente
  • Per la finitura 20 g uovo sbattuto
Instructions
  1. Mettete la pasta madre in una ciotola capiente, aggiungete il latticello tiepido e con una forchetta sciogliete bene il lievito. Aggiungete in ordine la farina, lo zucchero, il sale e mescolate. Passate sulla spianatoia e lavorate energicamente per 10 minuti, poi aggiungete poco alla volta il burro ammorbidito a temperatura ambiente, continuando a lavorarlo tra un'aggiunta e l'altra. Per ultimo incorporate molto delicatamente le gocce di cioccolato.
  2. Formate una palla, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare per 3 ore.
  3. Sgonfiate l'impasto in modo da ottenere un rettangolo e procedete con una serie di pieghe. Ovvero piegate uno sull'altro i due lati, destro e sinistro, per un terzo del rettangolo complessivo, girare di 90° e ripetere l'operazione, ricoprite con pellicola trasparente e lasciate riposare per un'ora.
  4. Riprendete quindi l'impasto e con la spatola spezzatelo in 10 pezzi da circa 85 g, arrotolate ciascun pezzo di modo da ottenere una pallina.
  5. Adagiate le palline su una teglia rivestita da carta da forno, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per 3 ore.
  6. Prima di infornare spennellate la superficie con l'uovo sbattuto (operazione di cui io mi sono dimenticata).
  7. Mettete in forno preriscaldato statico a 190° per 25 minuti circa.
Notes
Ricetta presa nel libro "La Pasta Madre"

Per fare circa 200 g di latticello servono 400 g di panna fresca liquida.
Versate la panna nella planetaria e montatela per circa 20 minuti, ovvero fino a quando la panna non sarà smontata diventando solida. A questo punto la parte grasse e il latte si saranno separati. Mettete quindi la parte grassa in un colino a maglie strette e pressatela con una spatola in modo da far uscire tutto il liquido contenuto.

Panini gocce di cioccolato

Panini dolci con gocce di cioccolato

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Roberta
    14 aprile 2015 at 13:59

    Che vogliaaa!! Ne prendo subito due!!! ^_*

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:37

      Ciao Roberta, benvenuta =)

  • Reply
    Francesca P.
    14 aprile 2015 at 18:33

    A me piace chiamare questi piccoli panini “bottoncini”… mi ispirano tenerezza, colazioni serene con tanti vasetti di marmellata aperti da scegliere per il ripieno… 🙂
    Il latticello non l’ho ancora mai fatto, ma più leggo l’uso in alcune ricette e più sono curiosa!

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:37

      Quando facciamo colazione insieme Francesca? ^_^

  • Reply
    Pattipatti
    14 aprile 2015 at 19:29

    Miky vedo che tu e la tua pasta madre siete diventate ottime amiche…. Bellissimi i paninetti cioccolattosi! un bascione!!

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:39

      Patti è la mia creatura =)
      Un bacione

  • Reply
    zia Consu
    14 aprile 2015 at 20:30

    Un risveglio da vera regina e poi tutto homemade dal burro al latticello, complimenti!

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:39

      Esatto zia Consu ^_^

  • Reply
    CLAUDIA
    14 aprile 2015 at 22:28

    buonissimi….bravissima
    un abbraccio claudette

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:39

      Grazie Claudia.
      Un bacio

  • Reply
    Anna Rita
    15 aprile 2015 at 17:55

    Caspita se li aspettavo! Devono essere buonissimi 🙂 anche io sono una fan della colazione e lo si capisce subito dal mio instagram ehehehe 😀 senza, non parto! Devo farli assolutamente *_*
    Un abbraccio Miky!

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:40

      uahahahahaahah Anna Rita i potrei vivere di sole colazioni =)
      Un bacio

  • Reply
    Audrey
    15 aprile 2015 at 18:54

    ciao tesoro, ma che belli!!! solo a vederli vien fame
    sono in fase di migrazione, pavura!!!!
    a presto baci

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:40

      Stella devo venire a vedere il tuo nuovo blog *_*
      Un bacio

  • Reply
    Antonella Pagliaroli
    15 aprile 2015 at 20:27

    Sembrano irresistibili, ne vorrei unoooo!!
    Bugia…anche due o tre…

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:41

      Ti aspetto Antonella =)

  • Reply
    Silvia
    16 aprile 2015 at 7:51

    Ciao Miky, ho replicato i tuoi panini, sono venuti buonissimi. Li ho fatti con il lievito secco, ed il latticello qui in Germania si trova nei supermercati. Una domanda: anche i tuoi il giorno dopo si erano induriti un pó? Nonostante li avessi messi in un sacchetto chiuso…forse dipende dal lievito usato. Comunque grazie per la ricetta e le bellissime foto!
    Silvia

    • Reply
      Miky
      16 aprile 2015 at 23:42

      Ciao Silvia,
      in effetti anche i miei il giorno si sono un po’ induriti, ma sono durati comunque poco =)
      Un bacio

    Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    CONSIGLIA Risotto al salto