MY MEMORIES/ NELLA MIA CUCINA/ PASSION FOR BAKING

Dolce Autunno – Crostata di grano saraceno senza glutine

Autunno

E’ da tantissimo tempo che non scrivo.
Sono stati mesi difficili, impegnativi e pieni di aspettative.
Di riposo forzato e di solitudine.

POMODORI

KIWI

Sono stanca… stanca di non riuscire a godermi il momento.
Ci sono ancora giorni in cui il rumore dei miei pensieri mi paralizza facendomi perdere di vista la meta. A volte riesco a farli tacere, altre volte no, così li faccio correre liberi, accettandoli per quello che sono, perché fanno parte di me e delle mie ferite emotive ancora aperte.

CROSTATA SENZA GLUTINE

Vorrei tanto essere libera di credere che finalmente la vita mi restituirà quella felicità che mi ha promesso e poi strappato tre anni fa.
Vorrei per un attimo non sentirmi in debito per le altre cose belle che quella stessa vita mi ha, invece, regalato.
Voglio solo continuare a sentire questo cuore che batte all’unisono con il mio. Perché questo cuore che pulsa da quasi otto mesi è amore puro, è speranza, è un sogno che si realizza, è felicità e terrore nello stesso tempo.
Ho voglia di lui, di poterlo finalmente stringere tra le braccia, di sentire il suo respiro e il suo profumo.
Ho voglia di iniziare una nuova vita a tre.
Lui ha già preso tutto il mio cuore, riempiendolo con un amore che non credevo possibile provare per qualcuno che ancora “non conosco”.

PANCIONE

L’abbiamo sognato così tanto, che ora che siamo così vicini a lui ci sembra impossibile.
Stiamo entrando nell’ottavo mese, esattamente 30 settimane e l’app che ho scaricato sul mio iPhone mi avvisa che mancano poco meno di 70 giorni alla nascita. Possono sembrare ancora tantissimi giorni (e sicuramente lo sono) ma infondo sono quasi “un niente” se confrontati al tempo già trascorso.
Ricordo che a giugno, all’atto delle dimissioni dall’ospedale, dopo quattro giorni di ricovero per un cerchiaggio cervicale e con la raccomandazione di riposo assoluto, pensavo alla fine di settembre come obiettivo da raggiungere per uscire dal pericolo del parto prematuro, e mi sembrava una meta così lontana da raggiungere.
Ed invece un altro mese è passato, e l’arrivo di ottobre porta con se il risveglio di una nuova consapevolezza, bellissima quanto surreale.
Sono impaziente e impaurita. Inutile negarlo.
Impaziente di conoscere il suo volto, di perdermi nel suo abbraccio, di guardarlo negli occhi e di ringraziarlo per essersi aggrappato così forte alla vita e a me.
Impaurita perché questa attesa è ancora spaventosa per chi come è ha già perso una volta.

Vorrei poter scrivere di più ma evidentemente non sono ancora pronta a esternare i miei sentimenti e le emozioni che mi abitano dentro.

Miky

“Un giorno sarai felice ma prima la vita ti insegnerà ad essere forte”.

E adesso vi lascio con la ricetta di una crostata senza glutine fatta più di un anno fa e per la quale avevo fatto anche un video 😉
Con lo stesso impasto potete preparare le crostatine, come quella che la mia nipotina Sofia tiene tra le mani.
E chissà forse nel prossimo post vi racconterò qualcosa di più di questa gravidanza, desiderata e complicata e del perché della mia dieta senza glutine.

CROSTATA SENZA GLUTINE

Print Recipe
CROSTATA DI GRANO SARACENO SENZA GLUTINE
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
6 persone
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
6 persone
Istruzioni
  1. Iniziate tritando le nocciole fino a ottenere una farina.
  2. Polverizzate lo zucchero di canna.
  3. Nella ciotola della planetaria riunite le farine, le nocciole, lo xantano, lo zucchero e il sale. Mescolate bene con la frusta piatta.
  4. Aggiungete il burro, i tuorli e la mezza bacca di vaniglia.
  5. Coprite l'impasto e lasciatelo riposare mezz'ora.
  6. Accendete il forno. 180° statico.
  7. Togliete dal frigo la pasta frolla, prendetene due terzi e stendetela in una teglia rotonda (l'impasto è molto morbido).
  8. Farcite con la confettura di pesche e procedete alla realizzazione delle classiche strisce con la pasta frolla rimasta.
  9. Infornate e cuocete per 40 minuti.

CROSTATA SENZA GLUTINE

CROSTATA SENZA GLUTINE

Oggi è la festa dei nonni e io voglio fare gli auguri a due nonni speciali…
la mia mamma e il mio papà ❤️

Nonni

La foto (scattata con il cellulare) non è bellissima, ma descrive tutto l’amore e l’affetto che un nonno può provare per un nipote.

“Il sorriso di un nonno, un tesoro da custodire tra le più grandi ricchezze.”

16 Comments

  • Reply
    Sabrina Aronica
    2 ottobre 2016 at 11:08

    Tesoro mio sono così felice per te,ma già lo sai. Ho pianto di commozione ed emozione perché finalmente stai realizzando il tuo sogno. Ti voglio tanto bene.

    • Reply
      Miky
      5 ottobre 2016 at 11:52

      Tesoro ti voglio tanto bene pure io <3

  • Reply
    Francesca
    2 ottobre 2016 at 11:15

    Ehi… mi sono emozionata. Sì, perchè pur se non sono madre quello che scrivi arriva e tocca le corde giuste…
    Quel pancione è la mela più tonda e più bella che possa esserci, simile alla luna anche se nella foto con lo sfondo nero è luminoso come un sole…
    Leggo questa frase “Un giorno sarai felice ma prima la vita ti insegnerà ad essere forte” e si può applicare anche ad altre esperienze personali e… ti ringrazio per la averla condivisa, la “sento molto”. Non mi resta che darti un abbraccio, sorridere per la foto delle manine che sai già che amo, dirti “forza forza”, l’8 è un numero pieno, positivo…
    A presto, mentre assaporo anche il profumo di pesche, che già mi manca un po’… 🙂

    • Reply
      Miky
      5 ottobre 2016 at 11:51

      Le tue parole sono sempre poesia per me.
      E’ vero, la frase che ho citato si può applicare anche ad altre esperienze personali. E’ la vita, con le sue sfide, che ci insegna a essere forti.
      Ti abbraccio forte Francesca,
      Miky

  • Reply
    edvige
    2 ottobre 2016 at 14:54

    Sei una grande e non dico altro sarebbe inutile. Un abbraccio fortissimo ed un bacione a te ed al tuo pancino..
    Buona domenica.
    Ah si dimenticavo la frolla è favolosa da provare.

    • Reply
      Miky
      5 ottobre 2016 at 11:49

      Mia cara grazie <3
      Ti abbraccio,
      Miky

  • Reply
    Mary Vischetti
    2 ottobre 2016 at 19:17

    Miky, ci sono passata e posso capirti. Ho trascorso buona parte della mia gravidanza a letto, inquieta e fragile, fisicamente e psicologicamente. Mi ha aiutato lui, il cucciolo che non conoscevo ancora e che sarebbe diventato l’uomo della mia vita. Passa tutto cara, la sofferenza passa, l’ansia passa ma l’amore resta. Ed è un amore senza eguali! Il tuo pancione è una meraviglia…Forza Miky, il peggio è passato! Afferro una fetta della tua deliziosa crostata, che nutre lo spirito quanto il corpo!
    Bacio grande,
    Mary

    • Reply
      Miky
      5 ottobre 2016 at 11:49

      Mary quanta sofferenza e forza d’animo si nasconde dietro un volto.
      Grazie per il tuo incoraggiamento e le tue parole.
      Un bacione,
      Miky

  • Reply
    zia consu
    4 ottobre 2016 at 21:40

    Che bello rileggerti Miky e che meraviglioso pancione che porta con sè tante emozioni contrastanti…ma tu sii ottimista e aggrappati alla vita come il fagottino che porti con te.
    Un abbraccio doppio e un augurio di tantissima felicità <3

    • Reply
      Miky
      5 ottobre 2016 at 11:47

      Ciao zia Consu,
      grazie per le tue parole, mi fa piacere ritrovarti qui nonostante la mia incostanza.
      Un abbraccio
      Miky

  • Reply
    maris
    21 ottobre 2016 at 11:45

    Miky!!! Ma io non avevo ancora letto che sei tornata e soprattutto che hai una notizia così meravigliosa da dare a tutti quelli che ti vogliono bene!!! La mia blogroll non mi dava aggiornamenti…
    Che gioia 🙂 sono davvero troppo felice e adesso sarai prossima al lieto evento vista la data….in bocca al lupo per tutto tesoro, goditi ogni istante…Ti stringo in un abbraccio!
    Dacci notizie poi, mi raccomando!! 🙂

    • Reply
      Miky
      3 novembre 2016 at 18:52

      Cara Maris,
      quanto tempo che non ti leggo. Stare dietro ai blog è sempre più difficile.
      Grazie stella, spero di riuscire ad aggiornare presto.
      Un abbraccio.
      Ps. mancano circa 3 settimane 😉

      • Reply
        maris
        23 novembre 2016 at 9:45

        Carissima…allora dovremmo esserci oramai!! Che emozione….ti penso tantissimo e aspetto poi di leggere la lieta notizia della nascita di questo cucciolotto così desiderato e atteso e già tanto tanto amato!
        Un bacio grande.

        • Reply
          Miky
          25 novembre 2016 at 18:26

          Maris manca veramente poco… Grazie <3
          Un bacione =)

  • Reply
    maris
    22 dicembre 2016 at 21:45

    Cara, dolce mammina…come va? Dacci notizie, sarai al settimo cielo ormai col tuo cucciolotto tra le braccia…
    Un bacione e auguri di un Natale stupendo, in tre 🙂

  • Reply
    maris
    3 gennaio 2017 at 17:50

    Buon Anno Miky! Sarà di certo un anno meraviglioso, con il nuovo arrivo in famiglia 🙂
    Ti abbraccio forte!!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Salmone al vapore